www.massimomoretti.it  
 

Cerca nel sitoDownload  | Aforismi e Frasi celebri  | Istat  | Software FreeI Vini|  

 

Utenti connessi 3775

Shop Online
Forma Fisica
Pubblicità
Risate Online
Autocertificazioni
€ Euro
Test Viversani
Sondaggi
Ricettario
Giochi
I Vini
Servizi
Cartoline Virtuali
Notizie News
Meteo
Calendari e Santi
Aforismi e Citazioni
Tutto sul Cotone
Un Mondo Piccante

 

Sei il visitatore n° 704838

Attendere...



Aforismi, Citazioni, Frasi Celebri, Pensieri, Proverbi

Ricerca dell'Elenco effettuata

Autore:  Vittorio Alfieri Considerato il maggiore poeta tragico del Settecento italiano, Nel 1803, a soli 54 anni, muore a Firenze il giorno 8 ottobre

Pagina 1 di 2

1 | 2

Titolo

Frase

Descrizione

Bisogna sempre dare spontaneamente, quello che non si puo' impedire ti venga tolto. >>Condividi

Non abusare mai del tuo potere. >>Condividi

Sempre ho preferito tristo originale ad ottima copia. >>Condividi

Al giovenile | bollor tutto par lieve. >>Condividi

Alto, devoto, mistico ingegnoso; | grato alla vista, all'ascoltar, soave; | di puri inni celesti armonioso | . . . >>Segue

Oh, quanto è sottile, e invisibile quasi la differenza che passa fra il seme delle nostre virtù e dei nostri . . . >>Segue

 


Spesso è da forte, | più che il morire, il vivere. >>Condividi

Schiavi or siamo, sì; ma schiavi almen frementi. >>Condividi

Tirannide indistintamente appellare si debbe ogni qualunque governo, in cui chi è preposto alla esecuzion de . . . >>Segue

Ove son leggi | tremar non dee chi leggi non infranse. >>Condividi

Onde io imparai sin da allora, che la vicendevole paura era quella che governava il mondo. >>Condividi

Tutti gli amori dell'uomo, ancorché diversi, hanno lo stesso motore. >>Condividi

E così affibbiatomi questo nuovo ordine, che meritatolmi o no, sarà a ogni modo l'invenzione ben mia, s'egli . . . >>Segue

A rivederci, o lettore, se pur ci rivedremo, quando io barbogio, sragionerò anche meglio, che fatto non ho i . . . >>Segue

Meglio è morir, che trarre | Selvaggia vita in solitudin, dove | A niun sei caro, e di nessun ti cale. . . . >>Segue

Quanto in rimirar le umane | Cose, diverso ha giovinezza il guardo, | Dalla canuta età! >>Condividi

Soglionsi per lo più i libri dedicare alle persone potenti, perché gli autori credono ritrarne chi lustro, c . . . >>Segue

Non sono, o DIVINA LIBERTÀ, spente affatto in tutti i moderni cuori le tue cocenti faville: molti ne'loro sc . . . >>Segue

Ma quelle carte, ai di cui autori altro non manca che il pienamente e fortemente volere, portano spesso in f . . . >>Segue

Non è meraviglia, se tu disdegni finora di volgere benigno il tuo sguardo ai moderni popoli, e di favorire i . . . >>Segue

 


Volli, e volli sempre, e fortissimamente volli. >>Condividi

Il parlare, e molto più lo scrivere di sé stesso, nasce senza alcun dubbio dal molto amor di sé stesso. . . . >>Segue

Dalla paura di tutti nasce nella tirannide la viltà dei più. >>Condividi

Eccoli al teso canape schierati | con altri assai: ma in lor possanza alteri, | né badan pure a que' minor c . . . >>Segue

Far tacere un vecchio è cosa difficile. Far poi tacere un vecchio autore è cosa impossibile. >>Condividi

Io dico, e credo, e facile mi sarebbe il provare; che il libro è e deve essere la quintessenza del suo scrit . . . >>Segue

La ragione ed il vero sono quei tali conquistatori, che, per vincere e conquistare durevolmente, nessun'altr . . . >>Segue

Bisogna sempre dare spontaneamente quello che non si può impedire ti venga tolto. >>Condividi

Bisogna veramente che l'uomo muoia perché altri possa appurare, ed ei stesso, il di lui giusto valore. . . . >>Segue

Mi disturba la morte, è vero. Credo che sia un errore del padreterno. Non mi ritengo per niente indispensabi . . . >>Segue

 Frasi Trovate n° 40

Dati elaborati da www.massimomoretti.it

 

Modifica Opzioni di Ricerca

 
 

 

 

 

Web Design Massimo Moretti 

Email

© Copyright  - Tutti i diritti riservati.